Show Radio_Alla ricerca della Consapevolezza

martedì 21 novembre 2017

Libero pensiero contro il secolare potere dominante lobbysta-pseudoliberista-totalitario

Dalle mie parti si dice "raddrizzare la rotta", è un termine utilizzato per definire una situazione iniziata male ma che può essere sempre corretta. Ora, nel caso del nostro paese, a meno che non vogliate credere che 1000 uomini in male in arnese e male armati abbiamo avuto ragione di 90000 regolari dell'esercito, occorre ammettere che l'Unità d'Italia è stata pilotata da poteri forti extranazionali, che avevano tutto l'interesse economico a creare una nazione cuscinetto nel cuore del Mediterraneo, cosa che, tra l'altro, sta iniziando a far breccia anche nel mondo scolastico dopo essere stata accettata in quello accademico. Ma ciò non significa che gli italiani non debbano credere nella loro nazione, Anzi dovrebbe essere da stimolo per affrancarsi da questo giogo secolare e prendere in mano le redini del nostro Paese, esattamente come dovrebbe fare un popolo sovrano degno di tale nome. Ma per far questo e insito la determinazione La convinzione è il sacrificio anche estremo non basta un pezzo di carta d'identità e stabilire un italiano ma ci vuole l'amor di Patria quel sentimento che questo assolutismo liberista vuole assolutamente cancellare insieme ad altro, al fine di annichilire le nostre vite imponendo un nuovo sistema mondiale.

Nessun commento:

Posta un commento

I commenti sono consentiti soltanto a chi si assume la piena responsabilità di ciò che scrive